articolo pubblicato | open access
Sottoposto a Peer review

Decreto “spazza-corrotti” e responsabilità da reato delle società: ovvero come tornare indietro di vent’anni nella prevenzione del reato nelle aziende

Ciro Santoriello

Archivio Penale
© dell'autore 2019
Ricevuto: 01 aprile 2019 | Accettato: 11 aprile 2019 | Pubblicato: 17 aprile 2019


L’intero articolo è disponibile


Riassunto

Nell’ambito delle riforme introdotte in questo primo torno di legislatura, il presente lavoro si sofferma sulle modifiche che hanno interessato la disciplina in tema di responsabilità da reato degli enti collettivi. La riflessione viene condotta sotto un duplice profilo: da un lato si evidenzia l’eccessiva ed incoerente severità con cui viene punita la società coinvolta in fatti di corruzione, dall’altro si esprimono alcune considerazioni critiche relativamente alla visione esclusivamente sanzionatoria e punitiva che il legislatore ha della normativa in tema di responsabilità delle persone giuridiche

 

Feelings, resentments and criminal policy: a quantitative investigation into the subject of compulsive criminal law


The present work is meant to provide an overview of the social and political situation of our country through an empirical observation of current event and through an analysis of the results of a qualitative and quantitative research on compulsive criminal law. The results are somewhat worrying, since it is possible to identify: a) a perverse interaction between mass media, social (in)security sentiments and criminal political choices; b) a rising securitarism; c) a spreading diffusion of anger, rancour and resentment among the community.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L’intero articolo è disponibile