Pubblicato in: Dalla Comunità internazionale

F. Romoli, Il nuovo codice penale afghano tra speranze della comunità internazionale e resistenze interne

Dopo oltre cinque anni di gestazione che hanno visto serrate consultazioni tra esperti afghani ed internazionali (anche italiani ) sotto l’egida dell’Ufficio Legislativo (Taqnin) del Ministero della Giustizia, il nuovo codice penale afghano è stato formalmente approvato lo scorso 4 marzo con Decreto Legi-slativo emanato dal Presidente Ashraf Ghani ai sensi dell’art. 79 della Costituzione . Il nuovo codice, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 15 maggio 2017, entrerà in vigore nel febbraio 2018 (v. art. 916), sostituendo il precedente adottato nel 1976 sotto la Presidenza di Mohammed Daoud Khan .

Comunità internazionale