articolo pubblicato | open access
Sottoposto a Peer review

La riscoperta oralità della delega al difensore-sostituto

Alessandro Gerardi

Archivio Penale
© dell'autore 2018
Ricevuto: 28 novembre 2018 | Accettato: 06 dicembre 2018 | Pubblicato: 07 dicembre 2018


L’intero articolo è disponibile


Riassunto

La decisione in esame desta nuovamente un dibattito, considerato sopito da diversi mesi, riguardo la sostituzione processuale del difensore in corso di giudizio. La Suprema Corte, dunque, tornando indietro sui suoi passi, ha esaminato nuovamente e congiuntamente gli artt. 14 d.lgs. 247/2012 e 9 d.l. 1578/1933, risolvendo positivamente la questione presentata, in favore della riscoperta oralità della delega al sostituto resa extra iudicium dal dominus causae e dal primo oralmente riproposta al giudice procedente.

 

The conviction in question gives rise once again to a debate, considered to have been dormant for several months, regarding the replacement of the legal defence lawyer during the trial. The Supreme Court, therefore, going back on its steps jointly re-examined article 14 of the Legislative Decree 247/2012 and article 9 of the Law Decree 1578/1933, positively resolving the issue in favour of the rediscovered orality of the delegation of powers rendered out of court by the substitute deriving from the principal lawyer and orally put forward to the presiding judge.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L’intero articolo è disponibile