Pubblicato in: Giurisprudenza europea

Rinnovazione istruttoria - Corte eur. dir. uomo, Sez. I, 29 giugno 2017, Lorefice c. Italia

La Corte europea dei diritti dell'Uomo ha stabilito che: "se i giudici di appello ribaltano la sentenza di assoluzione decisa in primo grado e condannano l'imputato senza aver sentito nuovamente i testi, centrali per la nuova decisione, incorrono nella violazione dell'articolo 6 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo che assicura il diritto a un processo equo".

Bandiera Europa